Hikkaduwa

Categoria Mare Categoria Natura

Meta balneare per eccellenza, Hikkaduwa si è trasformata negli anni da destinazione alternativa a centro turistico per ogni tipo di tasca. Hikkaduwa si trova circa 20 km a nord di Galle, la più importante città storica dello Sri Lanka.

Con il nome di Hikkaduwa si intende una serie di spiagge che dalla stazione ferroviaria si spingono verso sud: Wewala, Narigama, Thirangama e Dodanduwa. In particolare è Narigama che si sta costruendo una solida fama per l'ampiezza della spiaggia e il livello delle strutture ricettive. Tra dicembre e aprile in queste spiagge è anche diffuso il surf, grazie al clima e alle onde propizie. La vita notturna si sviluppa lungo la trafficata strada A2 che porta a Colombo e che brulica di ristoranti e negozi di ogni tipo. All'estremità nord di Hikkaduwa c'è il Coral Sanctuary, istituito parco nazionale nel 2002, dove è possibile ammirare il corallo rimasto facendo snorkelling o partecipando a una gita in barca.

A nord di Hikkaduwa ci sono due templi buddisti di discreto interesse, un centro per la protezione e il reinserimento in mare delle tartarughe e lo Tsunami Museum, una collezione privata di foto e oggetti che documenta lo spaventoso Tsunami del 26 dicembre 2004 quando morirono nel solo Sri Lanka 35.000 persone. In particolare a nord di Hikkaduwa un treno di pendolari fu travolto dall'onda di piena e scaraventato fuori dai binari: trovarono la morte più di mille persone facendone il peggior disastro ferroviario della storia. La custode del museo è riuscita a scampare alle onde arrampicandosi su di un albero con i suoi due figli.

VISITA LE ATTRAZIONI PIÙ VICINE