Trincomalee

Categoria Mare Categoria Città Categoria Arte Categoria Vista

Trincomalee si trova sulla costa nord orientale dello Sri Lanka e ha sofferto notevolmente ai tempi della guerra civile. Dal 2009 è iniziata una nuova era e Trincomalee è nuovamente da visitare in quanto crogiolo di etnie e religioni e punto di partenza per i soggiorni nelle vicine spiagge di Uppuveli e Nilaveli.

La maggiore attrazione di Trincomalee è costituita da Fort Frederick, che domina la città ed è da sempre di strategica importanza. La prima fortezza fu portoghese, poi ricostruita dagli olandesi e quindi conquistata dagli inglesi nel 1782. All'interno è presente la Wellesley House, una residenza del XVIII secolo, e il Gokana Temple con una statua del Buddha. Sulla sommità dello stesso promontorio interessante è il Kandasamy Kovil, tempio induista dedicato a Shiva e destinato a proteggere lo Sri Lanka dalle catastrofi naturali. Accanto si trova la Swami Rock, una scogliera a picco sul mare chiamata anche Lovers' Leap dopo il salto nel vuoto di una donna olandese nel XVII secolo. Da qui si possono avvistare le balenottere azzurre.

Per il resto Trincomalee offre alcune spiagge graziose come Dutch Bay, il Kali Kovil con il suo spettacolare gopuram e una piacevole zona residenziale a cavallo di una collina. A sud merita una deviazione la bella Marble Beach, spiaggia pulita e tranquilla, dove si può evitare la folla di Uppuveli e Nilaveli.

VISITA LE ATTRAZIONI PIÙ VICINE