Monastero di Sumela

Categoria Storia Categoria Natura

Monastero posto su uno strapiombo a mille metri di altezza. Fondato nel IV secolo, sotto il regno di Teodosio I, la tradizione lo vuole costruito nel punto ove era un'immagine della Vergine (di carnagione scura, da cui il toponimo). Nei secoli successivi, la regione passò da un dominio all'altro, ma il monastero si mantenne come luogo di culto. Il complesso, servito da un grande acquedotto, si compone di una chiesa quasi interamente scavata nella roccia, una sala di lettura e diverse cappelle.

VISITA LE ATTRAZIONI PIÙ VICINE