VIENNA

La capitale dell’Austria evoca la grandezza un po’ demodé dell’Impero, che rivive ancora oggi negli eleganti caffè ottocenteschi, negli spettacoli concertistici e (perché no?) nella Sachertorte. Il centro storico cittadino, dove si visitano la Cattedrale di Santo Stefano con la sua alta guglia e l’Hofburg, residenza asburgica fin dal momento della sua fondazione, dove si esibisce la Scuola di Equitazione Spagnola, era delimitata da una cinta muraria fino alla metà dell’Ottocento. Oggi, in suo luogo, corre una serie di viali che compongono la Ringstrasse: percorrerli significa passare in rassegna attrazioni quali l’Hotel Sacher, luogo di incontro della nobiltà viennese tra la fine dell’Ottocento e il primo conflitto mondiale. Fuori dal centro sono il Belvedere, residenza principesca costruita sul modello della parigina Versailles, il Castello di Schonbrunn, con l’enorme giardino fatto realizzare da Maria Teresa, e lo spettacolare parco del Prater. Meritano una visita anche l’Huntertwasserhaus, policromo complesso edilizio ricco di verde e la Torre sul Danubio per una vista spettacolare.

La capitale dell’Austria evoca la grandezza un po’ demodé dell’Impero, che rivive ancora oggi negli eleganti caffè ottocenteschi, negli spettacoli concertistici e (perché no?) nella Sachertorte. Il centro storico cittadino, dove si visitano la Cattedrale di Santo Stefano con la sua alta guglia e l’Hofburg, residenza asburgica fin dal momento della sua fondazione, dove si esibisce la Scuola di Equitazione Spagnola, era delimitata da una cinta muraria fino alla metà dell’Ottocento. Oggi, in suo luogo, corre una serie di viali che compongono la Ringstrasse: percorrerli significa passare in rassegna attrazioni quali l’Hotel Sacher, luogo di incontro della nobiltà viennese tra la fine dell’Ottocento e il primo conflitto mondiale. Fuori dal centro sono il Belvedere, residenza principesca costruita sul modello della parigina Versailles, il Castello di Schonbrunn, con l’enorme giardino fatto realizzare da Maria Teresa, e lo spettacolare parco del Prater. Meritano una visita anche l’Huntertwasserhaus, policromo complesso edilizio ricco di verde e la Torre sul Danubio per una vista spettacolare.

  • Mare
  • Città
  • Archeologia
  • Storia
  • Arte
  • Natura
  • Avventura
  • Mare
  • Città
  • Archeologia
  • Storia
  • Arte
  • Natura
  • Avventura
  • Gennaio
  • Febbraio
  • Marzo
  • Aprile
  • Maggio
  • Giugno
  • Luglio
  • Agosto
  • Settembre
  • Ottobre
  • Novembre
  • Dicembre
  • Gennaio
  • Febbraio
  • Marzo
  • Aprile
  • Maggio
  • Giugno
  • Luglio
  • Agosto
  • Settembre
  • Ottobre
  • Novembre
  • Dicembre
  • Weekend lungo
  • Una settimana
  • Dieci giorni
  • Due settimane
  • Tre settimane
  • Un Mese
  • Weekend lungo
  • Una settimana
  • Dieci giorni
  • Due settimane
  • Tre settimane
  • Un Mese

PRINCIPALI ATTRAZIONI