MOSTAR

Una delle città più suggestive della penisola balcanica, Mostar può considerarsi l'ultimo avamposto ottomano in Europa, per l'atmosfera che vi si respira: la maggior parte di tali edifici di tradizione turca si trovano nel quartiere di Brankovac. Il suo simbolo è il Ponte Vecchio (il toponimo deriva proprio da "Stari Most", alle cui estremità sono due torri): costruito nel XVI secolo, il ponte a schiena d'asino venne fatto saltare in aria nel 1993 e ricostruito tale e quale dieci anni più tardi.

Una delle città più suggestive della penisola balcanica, Mostar può considerarsi l'ultimo avamposto ottomano in Europa, per l'atmosfera che vi si respira: la maggior parte di tali edifici di tradizione turca si trovano nel quartiere di Brankovac. Il suo simbolo è il Ponte Vecchio (il toponimo deriva proprio da "Stari Most", alle cui estremità sono due torri): costruito nel XVI secolo, il ponte a schiena d'asino venne fatto saltare in aria nel 1993 e ricostruito tale e quale dieci anni più tardi.

  • Mare
  • Città
  • Archeologia
  • Storia
  • Arte
  • Natura
  • Avventura
  • Mare
  • Città
  • Archeologia
  • Storia
  • Arte
  • Natura
  • Avventura
  • Gennaio
  • Febbraio
  • Marzo
  • Aprile
  • Maggio
  • Giugno
  • Luglio
  • Agosto
  • Settembre
  • Ottobre
  • Novembre
  • Dicembre
  • Gennaio
  • Febbraio
  • Marzo
  • Aprile
  • Maggio
  • Giugno
  • Luglio
  • Agosto
  • Settembre
  • Ottobre
  • Novembre
  • Dicembre
  • Weekend lungo
  • Una settimana
  • Dieci giorni
  • Due settimane
  • Tre settimane
  • Un Mese
  • Weekend lungo
  • Una settimana
  • Dieci giorni
  • Due settimane
  • Tre settimane
  • Un Mese