ROMANIA

Punto di incontro tra l’Europa Orientale e l’Europa Balcanica, la Romania accoglie culture molto diverse tra di loro: qui la lingua è testimone dei rapporti con l’antica dominazione romana, ma anche la cultura ortodossa si è diffusa in tutto il Paese. Al centro della Romania si erge la catena montuosa dei Carpazi che forma una specie di anello: qui è la regione della Transilvania, dove aveva la propria lugubre residenza il conte Dracula e dove sono oggi presenti diverse località sciistiche. Il modo migliore per visitare quest’area è percorrere la Transfagarasan, strada montana dell’epoca di Ceausescu. Le regioni settentrionali, verso il confine con l’Ucraina, sono il Maramures, ricca di villaggi e di monasteri, e la Bucovina, con diversi monasteri decorati. Al confine con l’Ungheria, il Crisana ospita località come Arad che vantano un recente passato asburgico. La regione della Moldavia, a nord-est, ospita la ricca cittadina artistica di Iasi. A sud, lungo la Valle del Danubio sono le regioni del Banato, con la città di Timisoara e alcuni centri termali, dell’Oltenia e della Valacchia: qui è la capitale, Bucarest. A sud-est la Romania è bagnata dal Mar Nero: qui sono il Delta del Danubio, diviso in tre rami e ricchissimo di fauna avicola, e i centri della costa, primo tra tutti Costanza, ma anche la località balneare di Mamaia.

Punto di incontro tra l’Europa Orientale e l’Europa Balcanica, la Romania accoglie culture molto diverse tra di loro: qui la lingua è testimone dei rapporti con l’antica dominazione romana, ma anche la cultura ortodossa si è diffusa in tutto il Paese. Al centro della Romania si erge la catena montuosa dei Carpazi che forma una specie di anello: qui è la regione della Transilvania, dove aveva la propria lugubre residenza il conte Dracula e dove sono oggi presenti diverse località sciistiche. Il modo migliore per visitare quest’area è percorrere la Transfagarasan, strada montana dell’epoca di Ceausescu. Le regioni settentrionali, verso il confine con l’Ucraina, sono il Maramures, ricca di villaggi e di monasteri, e la Bucovina, con diversi monasteri decorati. Al confine con l’Ungheria, il Crisana ospita località come Arad che vantano un recente passato asburgico. La regione della Moldavia, a nord-est, ospita la ricca cittadina artistica di Iasi. A sud, lungo la Valle del Danubio sono le regioni del Banato, con la città di Timisoara e alcuni centri termali, dell’Oltenia e della Valacchia: qui è la capitale, Bucarest. A sud-est la Romania è bagnata dal Mar Nero: qui sono il Delta del Danubio, diviso in tre rami e ricchissimo di fauna avicola, e i centri della costa, primo tra tutti Costanza, ma anche la località balneare di Mamaia.

  • Mare
  • Città
  • Archeologia
  • Storia
  • Arte
  • Natura
  • Avventura
  • Mare
  • Città
  • Archeologia
  • Storia
  • Arte
  • Natura
  • Avventura
  • Gennaio
  • Febbraio
  • Marzo
  • Aprile
  • Maggio
  • Giugno
  • Luglio
  • Agosto
  • Settembre
  • Ottobre
  • Novembre
  • Dicembre
  • Gennaio
  • Febbraio
  • Marzo
  • Aprile
  • Maggio
  • Giugno
  • Luglio
  • Agosto
  • Settembre
  • Ottobre
  • Novembre
  • Dicembre
  • Weekend lungo
  • Una settimana
  • Dieci giorni
  • Due settimane
  • Tre settimane
  • Un Mese
  • Weekend lungo
  • Una settimana
  • Dieci giorni
  • Due settimane
  • Tre settimane
  • Un Mese

PRINCIPALI ATTRAZIONI